Home » Allegoria

Allegoria

 - LABORATORIO DI CARTONE

 - LABORATORIO DI CARTONE

 ***

 Dal libro di racconti "Grottesco" prende forma "Allegoria": Metafora della vita pre-adolescenziale dei protagonisti di un libro nato in clandestinità. Parodia bizzarra dell'amore. Figura storpiata dell'esistenza dell'incompreso. Immagine dei sentimenti e dei rancori. Un ampio progetto che prenderà forma nei vari capitoli sparsi nel territorio, suddiviso in tre parti: Romanzo (Grottesco), Installazione itinerante mutevole (Allegoria), Teatro (Mielodramma).

 ***

 

 - LABORATORIO DI CARTONE

 

 

***

Allegoria: Secondo Capitolo di un’intuizione che, probabilmente, non avrà mai fine.

Quel grido di disperazione e di richiesta d’aiuto, fortemente marcato nella Parte Prima, ora è stato rimpiazzato, sostituito o se preferite semplicemente mutato nella sua fisiologia. Un totale abbandono, quasi una rassegnazione… quasi… forse, ma sempre con una smorfia cinica appena accennata.

L’individuo che nasconde, che ha amato e che è stato amato nelle sue molteplici sfaccettature, nel massimo delle capacità degli individui che gli hanno donato la vita.

Non esiste soluzione in un paradosso…” mi suggerì un tempo non molto lontano l’autore. Confesso che, allora come adesso, non ne capii il senso del contesto ma va bene così perché, forse, non c’è nulla da capire nell’amore incondizionato, ed io amo.

Bice Dallombralunga

***

 

 - LABORATORIO DI CARTONE

 - LABORATORIO DI CARTONE